Museo “La Botega del Frer” - Chiaverano (TO)

Il museo, collocato all’interno di un’officina di fabbro ferraio dei primi anni del Settecento, è tuttora in grado di muovere le macchine operatrici della bottega .

Descrizione

La Botega del Frèr è un museo la cui denominazione, si rifà all'attività di fabbro ferraio esercitato dalla famiglia Bergò fino al 1960, data in cui l' ultimo fabbro Battista Vincenzo Bergò cessò l'attività. Fondato nel 1983 il  sito museale vive nello stesso edificio in cui il fondatore "Teatro Majota Mastro Antonio" inizio l'attività nei primi anni del Settecento.

Il museo è ricco di testimonianze che vengono riproposte in un ambiente integro dove il tempo pare essersi fermato. All'ingesso, nella prima sala, sono collocate le macchine operatrici mosse da un complesso sistema di pulegge, cinghie ed ingranaggi che ricevono energia  dalla ruota idraulica la quale, sfruttando un salto d' acqua, è in grado tuttora di fornire la forza motrice necessaria. Nella sala della  forgia si eseguivano le lavorazioni di forgiatura, scaldando il ferro fino a renderlo plastico per poi formarlo col martello sull'incudine. Infine la terza sala  era il locale (al cambrin) dove si svolgevano le lavorazioni di grande precisione. Qui si costruivano serrature di varia forma e dimensione, strumenti di misura ed in particolare bilance e stadere.


Musei da visitare nelle vicinanze


Cosa visitare in paese

  • Il Lago Sirio è compreso nella regione alpina a cavallo tra i comuni di Chiaverano ed Ivrea, nella parte nord dell'Anfiteatro Morenico di Ivrea. Il lago è stato designato dalla Regione Piemonte come luogo di rilevante interesse ambientale ed è uno dei pochi laghi balneabili del territorio
  •  La Chiesa di Parrochiale di S.Silvestro fu edificata nel XIII secolo, quando nacque il borgo medioevale attorno al castello. Di dimensioni modeste, la chiesa venne succesivamente ampliata nel ‘600 e nel ‘700. Ricostruita nel 1744 in forme barocche, venne affiancata da uno splendido campanile in pietra lavorata. Di fronte alla Parrocchiale sorge la cinquecentesca Chiesa di Santa Marta con un elegante porticato.
  • La Chiesa di Santo Stefano risale al XI secolo ed è coevo di altre chiese dell'area con le quali ha in comune la peculiarità del campanile (clocher-porche) posto al centro della facciata. La chiesa è composta da tre corpi: una navata con abside, la torre campanaria centrale sull’asse della facciata, una piccola sagrestia, aggiunta successivamente. Nell'area intorno alla chiesa romanica è stato realizzato un antico giardino medioevale: un ideale Hortus Conclusus con erbe aromatiche e officinali come avrebbe potuto essere nei pimi anni dell'XI secolo.

Manifestazioni annuali

  • Giornate del Rosmarino (settembre)

 

icon infoInformazioni

Indirizzo Via Ivrea, 3 - 10010 Chiaverano (TO)
Telefono 0125 54805 -0125 54533
email This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Sito web https://www.comune.chiaverano.to.it

icon infoApertura

l sito museale è aperto stagionalmente nel periodo estivo. In altri periodi dell'anno è visitabile su prenotazione per gruppi.


icon infoCosto

Abbonamento Musei Torino Piemonte - Gratuito